PREZZO

Sotto ogni didascalia si trova il prezzo netto di vendita dell'opera espressa in euro.

VENDERE ALLA GALLERIA PACE

Una commissione generalmente del 10% IVA inclusa deve essere pagata dal venditore sul prezzo esposto nel mandato a vendere comprensivo del DDS: Diritto di seguito DIGS n. 118 del 13/02/2006.Il pagamento dei proventi sarà liquidato al netto delle commissioni e delle eventuali spese, 40 giorni ca. dopo l'incasso della vendita S.B.F. sempre che non vi siano stati reclami inerenti ai beni. Saranno messi a disposizione del mandante i beni rimasti invenduti entro 90 giorni dalla data del mandato a vendere, salvo che non si concordi con la Galleria Pace una riduzione dei prezzi minimi di riserva e si conceda il tempo necessario all'effettuazione di altri tentativi di vendita anche a trattativa privata.

PER LA LETTURA DELLE SCHEDE DI OGNI OPERA

Vanno intesi in quest'ordine: altezza, larghezza e profondità. Sotto la voce 'Provenienza' sono elencati i timbri e le etichette delle Gallerie e delle Collezioni applicate sul retro dei dipinti.

CONDIZIONI DI VENDITA

  1. Le vendite dei quadri che Galleria Pace propone si fanno a pronti contanti.
  2. Le opere proposte saranno esposte in galleria ed il direttore della vendita sarà a disposizione per ogni chiarimento. Lo scopo dell'esposizione è di poter fare esaminare la qualità degli oggetti e di accertare errori o inesattezza nella compilazione della scheda. Contestazioni al riguardo non sono più ammesse dopo la conclusione e relativo pagamento dei quadri in trattazione.
  3. Le opere poste in vendita sono autentiche ed esattamente attribuite. Per ogni contestazione al riguardo da decidersi fra un consulente della Galleria Pace ed un esperto di pari qualifica designato dal cliente potrà essere fatta valere non oltre 20 giorni dall'acquisto. Inoltre la Galleria Pace non assume altra responsabilità oltre quella derivante dalla sua qualità di mandataria con rappresentanza ai sensi dell'art. 1704 e segg. c.c.
  4. Un reclamo riconosciuto valido porta al semplice rimborso della somma esattamente pagata escluso ogni altra pretesa. Trascorso il termine di cui sopra, cessa ogni responsabilità della Galleria Pace. L'acquirente deve saldare la cifra relativa all'opera comprata entro le successive 48 ore.
  5. Spedizione dei lotti a rischio dell'aggiudicatario richiedente con spese a carico del destinatario (ai sensi dell'art. 1737 segg. C.C.),a richiesta si possono assicurare gli oggetti spediti con spese a carico del destinatario. Nel caso di opere/oggetti di grandi dimensioni o peso, verranno presi accordi di volta in volta.
  6. Per gli oggetti sottoposti alla Notifica dello Stato, ai sensi dell'art. 2, 3 e 5 della Legge 1-6-39, n. 1089, gli acquirenti sono tenuti all'osservanza di tutte le disposizioni legislative vigenti in materia in Italia.

Il presente regolamento viene accettato automaticamente da quanti acquistano opere da Galleria Pace. Per ogni contestazione, è stabilita la competenza del Foro di Milano, Italy.

Direttore delle vendite:

Gimmi Stefanini,
esperto e perito d'arte (CTU del Tribunale di Milano, Italy, e di Lugano (CH)).

PAGAMENTI

Per i vostri bonifici bancari:
Galleria Pace S.r.l.
P.I --- IT13289320155
Piazza San Marco, 1,
20121 Milano, Italy.

BANCA:
UNICREDIT - Ag. Milano Treves (34309)

IBAN:
IT89R0200801733000040537034
Codice BIC-SWIFT: UNCRITM1MG4

Inoltre:

PAYPAL

Potete trovare informazioni sui pagamenti a Galleria Pace anche visitando il nostro sito internet www.galleriapace.com cliccando sulla tendina 'pagamenti' che trovate nella home.